Post

DIARIO DI BORDO - GIORNO TRE

Immagine
La mattina si apre con una entusiasmante notizia, all’agriturismo è arrivato un nuovo ospite: è nato un vitellino!
Questo lieto evento ha allietato la nostra colazione che oggi abbiamo condiviso con Ferdy.
L’ultima giornata si preannuncia ricca di grandi eventi!


In mattinata una nuova cavalcata ci ha trasformati in cavalieri provetti e poi ci siamo dedicati ad un momento di coccole per i saluti finali ai nostri amici coniglietti.
Torniamo a casa, lasciandoci alle spalle questo meraviglioso viaggio, che è stato ricco di conoscenze, nuove esperienze, rinnovata amicizia, insomma…torniamo a casa un po’ più grandi. Un grazie di cuore a Ferdy! Classe quinta




DIARIO DI BORDO - GIORNO DUE

Immagine
La seconda giornata da Ferdy si è aperta all’insegna di una gustosa colazione, che ci ha dato la carica energetica giusta per affrontare le nuove avventure che ci attendono oggi.

Stamattina abbiamo strigliato e cavalcato.


Poi ci siamo dedicati alle coccole di coniglietti veri.

Questo pomeriggio, invece, abbiamo un incarico importante: mungere le capre...

... per poi preparare il formaggio, come i casari!
 Queste cose meravigliose facciamo e impariamo, mentre con gli occhi ammiriamo il bellissimo paesaggio.

To be continued...

PRIMO GIORNO A LENNA

Immagine
La giornata non è limpida, ma il sole a Lenna oggi lo portiamo noi!
Eccoci arrivati all'agriturismo Ferdy pronti a incominciare questi tre fantastici giorni insieme.



Dopo una mattinata di intenso lavoro, finalmente si mangia!


Nel pomeriggio conosciamo le erbe e i fiori per il risotto di questa sera.

E cena sia!

Qui si sta proprio bene, non trovate? Vi aspettiamo domani sul nostro blog per nuovi aggiornamenti!
CLASSE QUINTA

PATTINAGGIO... CHE PASSIONE!

Immagine
Pronti, partenza... pattini ai piedi... e VIA!!!!!
Da lunedì 9 aprile tutte le classi della scuola primaria sono alle prese con una delle attività rivolte agli istituti scolastici di Cantù  e progettata in rete con alcune società sportive della zona: il pattinaggio a rotelle. Questa iniziativa offre ai bambini la possibilità di conoscere un’attività sportiva nuova e diversa da quelle da loro abitualmente praticate.
Il pattinaggio a rotelle mette in movimento armonico tutte le parti del corpo,  stimola e sviluppa l’equilibrio e migliora anche la respirazione.
Gli istruttori insegneranno agli alunni, nelle tre lezioni previste, i primi rudimenti di questo sport. Alla fine della prima ora insieme i bambini erano pieni di entusiasmo e adesso attendono trepidanti le prossime.




TRE GIORNI INSIEME

Immagine
Mercoledì 11 aprile la classe Quinta, accompagnata dalla coordinatrice Sr. Mariagrazia, dall’insegnante prevalente e da Sr. Josilda, partirà in direzione Val Brembana per trascorrere tre giorni immersa nella natura in un agriturismo dove potrà sperimentare le fatiche e le gioie della vita contadina. 

In questo viaggio di istruzione, il lavoro a contatto con gli animali e i ritmi dettati dalla natura favoriranno nelle bambine e nei bambini il miglioramento di capacità come l’osservazione, l’empatia, il rispetto, la sensibilità e la responsabilità e accresceranno la loro fiducia e autostima.


Questa importante esperienza di socializzazione a conclusione di un ciclo scolastico, inoltre, sarà per tutti un momento in cui “tirare le fila” di cinque anni di crescita, confronto, condivisione e cambiamenti vissuti insieme. 

Loro sono pronti, carichi di entusiasmo e motivazione, e voi volete seguirli in questo viaggio?
Su questo blog troverete il loro diario di bordo. A presto!

VA IN SCENA LA PASQUA

Immagine
Oggi pomeriggio, nel teatro del “Cardinal Ferrari”, per i bambini della scuola Primaria è andata in scena una Pasqua speciale. I bravissimi attori dell’Associazione Culturale “Trapezisti Danzerini” hanno recitato “Chicchirichì”, ovvero la storia di Peppina, una gallina del pollaio, e di suo figlio Giacometto, un galletto con l’ambizione di diventare il “gallo della collina”.

Giacometto vuole a tutti i costi essere colui che gli uomini sceglieranno per cantare tre importanti “chicchirichì” nella rappresentazione della passione, morte e risurrezione di Gesù. Così, spiegando alla sua mamma quello che vede mettere in scena ogni anno sulla collina, ha testimoniato a noi, che lo abbiamo ascoltato, che quel “Maestro” degli uomini ci ha amati e ci ama davvero tantissimo.
Con la sua storia ha anche raccontato ai bambini quanto faccia soffrire il tradimento degli amici, quanto sia importante chiedere scusa e come sia bello avere degli amici sinceri a fianco. Perciò, quando alla fine di tutto l…

INCONTRO CON LE VOLONTARIE DELL’ASSOCIAZIONE ABIO

Immagine
Martedì 27 febbraio i bambini di prima e seconda hanno avuto un incontro con le volontarie dell'Associazione ABIO. E' stato un momento arricchente dove i bambini hanno potuto esprimere le proprie esperienze con l'ospedale e soprattutto esprimere i propri sentimenti, soprattutto quello della paura.  Le volontarie, Monica e Cinzia, hanno spiegato ai bambini quali sono le figure presenti nel reparto di pediatria e gli strumenti che vengono utilizzati per le visite. Poi hanno spiegato la loro funzione all'interno del reparto: accogliere i bambini al momento del ricovero, giocare e fare delle attività ricreative per aiutare i bambini a vivere con serenità quel momento, allestire il reparto per renderlo più accogliente, più familiare e collaborare con le famiglie per accudire il bambino nel momento in cui il genitore deve assentarsi. Infine i bambini hanno provato a usare lo strumento per ascoltare il cuore. Tutti sono rimasti contenti. Al termine della lezione hanno ricevu…

USCITA AL TEATRO SOCIALE DI COMO

Immagine
Gli alunni delle classi Quarte e Quinta hanno partecipato al progetto “Opera Domani” nella rappresentazione della “Carmen” di Bizet, riadattata per i bambini e ambientata nel circo di Siviglia, in modo tale da preservare il clima spagnolo che ne contraddistingue l’atmosfera e le musiche. Ecco allora che l’intera opera è letta come un grande Show nel quale Carmen è la Star ammirata da tutti. L’opera è un mezzo di comunicazione, una forma d’arte, la cui componente centrale è la musica: i bambini vestiti da pagliacci hanno partecipato attivamente cantando alcuni cori durante la rappresentazione, sperimentando personalmente e dal vivo l’emozione musicale che promuove la socialità. Il filosofo Bernardo di Charles diceva che noi “siamo nani sulle spalle dei giganti”: siamo quello che siamo, culturalmente e intellettualmente, grazie al patrimonio di valori allestito dalle generazioni che ci hanno preceduto. L’opera lirica è uno di questi valori.

A CARNEVALE... OGNI LABORATORIO VALE

Immagine
Mercoledì 14 febbraio, in occasione del Carnevale, i nostri alunni hanno potuto partecipare all'ultima serie di laboratori pensati e realizzati per il progetto di quest’anno “Party con noi!”.
Come negli altri atelier i bambini hanno svolto attività di cucina, arte e scrittura creativa legate, questa volta, al tema del Carnevale.

Ecco un breve riassunto di quanto avvenuto in questo pomeriggio di festa:

LABORATORI DI ARTE
“Facciamo una festa multicolore…” proprio come ci suggeriscono le parole del canto, che è la colonna sonora di quest’anno scolastico, nei due laboratori artistici di questo pomeriggio ci siamo cimentati con colla, pezzi di carta, coriandoli e colori per realizzare dei vivacissimi cartelloni di due famose maschere italiane e creare fantastiche maschere colorate da indossare per la festa di Carnevale.
I coriandoli sono finiti un po' ovunque nelle classi, ma soprattutto sulle nostre facce. Arlecchino e la sua amata Colombina, nei loro bellissimi vestiti multicolori, in…

ADORAZIONE PER LA FESTA DI SANTA GELTRUDE

Immagine
Mercoledì 14 febbraio i bambini della Scuola Primaria hanno vissuto un momento di adorazione in onore di Santa Geltrude Comensoli, Fondatrice dell'Istituto delle Suore Sacramentine di Bergamo. E' stato un momento molto bello, vissuto nella preghiera e nel silenzio adorante. Guardando Gesù, i bambini hanno compreso che "Se il chicco di grano caduto a terra non muore rimane solo". 
Ogni cosa è sempre un dono, segno di un grande amore: quello che è donato non andrà perduto. La vita in Gesù crescerà! 
Sono usciti dalla Chiesa con la certezza che Gesù non lascerà che alla loro vita manchi l’acqua, che non riceva luce e sole, ma la custodirà da ogni male e da ogni guerra.
Ecco alcune frasi di Santa Geltrude che fanno ardere i nostri cuori:
ØGesù il mio cuore è tutto per te, Tu solo mi basti… Tu sei più prezioso di ogni bene, di ogni piacere, di ogni cosa al mondo. Io voglio amarti in ogni luogo e in ogni momento; voglio amarti sempre, a qualunque costo.
ØSei tu, Signore, la m…